GIfelt

FELTRO ARTIGIANALE AD ACQUA


sabato 6 settembre 2008

Corpetto grigio su crinkle chiffon







Questo corpetto è stato realizzato su uno chiffon più pesante di quello che adopero di solito. Ha le increspature verticali, per cui un fattore di calo differente nelle due direzioni. Questo va tenuto presente nella lavorazione altrimenti si rischia di ottenere un lavoro sproporzionato: lungo e stretto.


E' di ridotte dimensioni, la fascia che si vede in foto può essere usata come collone-sciarpa o per allungare il corpetto a mò di cintura.


La foto iniziale mostra la disposizione dei prefeltri.

5 commenti:

elena fiore ha detto...

Ho letto con piacere la mail che mi hai mandato. Complimenti per le tue creazioni e per gli step dettagliati che prepari. Seguimi ogni tanto sul blog...il feltro avrà sempre più spazio ! Ciao e grazie ancora, elena.

yuki-chan ha detto...

mamma ke carinooo questo quiiiii!!! mi piaceee =)

luigi@ ha detto...

ciao Giulia, ho fatto un giro sul tuo blog e dire che le tue opere mi hanno stregata è dire poco.
Abito in un piccolo paese , qui il feltro non rientra negli hobby più praticati........dico solamente che nessun negozio nelle vicinanze vende il materiale per praticarlo!!!
Mi piacerebbe saperne di più......a presto!

Lauri ha detto...

Buongiorno Giulia,innanzi tutto complimenti per la tua attività, sei bravissima.Già da un pò seguo il tuo blog,mi occupo anche io di feltro dal 2006 (dopo il magico incontro a Verona con Agostina Zwilling).Vorrei comunicarti il mio blog per avere qualche scambio di esperienze se ti va: http://feltrodilauri.blogspot.com
Io sto in provincia di Roma ma conosco molto bene i luoghi dove vivi (stupendi) perchè fino a due anni fa lavoravo nel turismo.
A presto e buon lavoro
Laura

Lauri ha detto...

Grazie grazie!
Si,sapevo di Laura (tostissima!)perchè mi ha telefonato al suo rientro a Roma ed era molto entusiasta del vostro incontro.
In bocca al lupo per il tuo lavoro
A presto
Lauri