GIfelt

FELTRO ARTIGIANALE AD ACQUA


venerdì 16 aprile 2010

Beige

Secchiello in lana bergschaf
con tracolla e chiusura in cuoio
bottone in legno acquistato da Domenico Fanizza (cell.3391326612) a Filo lungo filo...a Torino.
Domenico lavora il legno meravigliosamente ma, putroppo non ha nè sito nè posta elettronica.
le unioni laterali della garza si vedono appena! due capienti tasche interne il retro e le tre insieme che si fanno compagnia.

10 commenti:

feltroanch'io ha detto...

Che spettacolo! la seconda e la terza borsa sono elegantissime e anche ad ingrandire al massimo l'immagine il punto di unione delle garze non si vede proprio, ti assicuro. Certo che per fotografare le tue creature hai davvero una scenografia spettacolare!

Buona giornata.

Silvia

Arlenesfelt ha detto...

Your purses are beautiful! I especially like this new beige one. Excellent work!

GIfelt ha detto...

Che onore ricevere una visita di Arlenesfelt! Anche la mia preferita è quella beige.
Grazie a Silvia per la sua continua attenzione, ci incoraggiamo l'un l'altra.
Saluti cari
Giulia

Tilly ha detto...

Ahhhhhhh... le prime due sono molto belle ma questa è decisamente super!!! devo dire che mi prende proprio molto!! bellissima!!!

chrissieday ha detto...

love these bags how did you get this effect????please tell chrissieday@gmail.com
chrissie
http://feltingfibres.wordpress.com

elena fiore ha detto...

Uh, ma ci siamo lanciate a capofitto in tutte le varianti colore della borsa, vedo!
Quale manca all'appello???
Tante ancora!
Oseresti mai con un celeste, viola e verde mela?
Io oserei anche di più, ma è bello vedere le tavolozze di ognuna :-)
Bacione, ciao
elena°*°

Roberta Granada ha detto...

Ciao, mi piace il tuo blog molto,
Sono dal Brasile, amo mestiere ...abbracci
http://agulhaetricot.com
http://agulhaetricot.blogspot.com

Ute ha detto...

The bags are so beautiful! Especially the beige one.

filz-t-raum.ch ha detto...

che bello!!!
ciao,
filz-t-raum.ch

Carla ha detto...

Ciao Giulia, ma sei una inesauribile miniera di idee! Brava, brava, brava. Siamo contente di incontrarti prestissimo a Feltrosa, a proposito sai dirmi cos'è la plastica espansa di cui parla Judith Pocs? E' richiesta nel suo corso di gioielli, puoi aiutarci???
A prestissimo, bacioni
Carla & Cecilia