GIfelt

FELTRO ARTIGIANALE AD ACQUA


giovedì 26 novembre 2009

Un vecchio cappellino

Ricordate questo cappellino? E' apparso qualche post fa arrampicato su di una scala. Mi sembrava troppo minimal e così, ispirandomi ai meravigliosi cappellini di un'artista islandese, l'ho arricchito con qualche ricamo e ho lavorato i bordi come mi ha insegnato Sara Lechner.
Mi sono divertita molto e non ho saputo resistere alla tentazione di mostrarvelo in tanti scatti.

9 commenti:

Silvia ha detto...

Ma che bei cappellini, quest'ultimo poi è originalissimo! ... e tutti gli altri non sono da meno! Complimenti come sempre!
Silvia

CLAUDIA ha detto...

Cara Giulia, beh, decisamente questo cappellino é molto più bello ora....sono andata a cercare la foto sulla scala e mi sembra che la tua ispirazione sia stata ottimale!!! Brava, come sempre del resto! E poi scopro anche che sai ricamare in modo divino!!!

Un abbraccio!

Claudia

GIfelt ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
GIfelt ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
GIfelt ha detto...

Oggi combino pasticci!

elena fiore ha detto...

...e hai fatto proprio bene a mostrarcelo e ad arricchirlo :-) !

Buona giornata, ciao°*°
elena

Angela ha detto...

Giulia, il cappellino è magnifico. Ho seguito peraltro il link della creativa islandese a cui hai fatto riferimento ed è veramente un sito stupendo. Grazie per aprirci sempre nuovi orizzonti. Un bacio

Yorky ha detto...

Bellooo!!! me gustaría tener un molde para hacer capelli, ese que tienes es perfecto, todos los trabajos muy bonitos!!! un abrazo desde Concepción Chile.

Helen + ilana = Hi ha detto...

Truly lovely!