GIfelt

FELTRO ARTIGIANALE AD ACQUA


domenica 8 novembre 2009

Reti arlecchino

Devo dire che queste sciarpe arlecchino mi stanno proprio divertendo.
L'applicazione di quadratini di seta (chiffon, pongé) sulla semplice rete e la disposizione di fili di lana dà un tocco di fantasia e di colore che ogni volta mi sorprende.
E' questo lo straordinario del feltro, ti dà sempre qualcosa di nuovo e di inaspettato. Provate!





7 commenti:

feltroanch'io ha detto...

Bella, proprio bella, come al solito l'accostamento dei colori è azzeccatissimo.

Anch'io ho "chiuso" i buchi della reta, ma ho usato la lana, alla seta non ci avevo pensato. Appena guarisce dall'influenza la mia piccola Margherita ci provo!

A presto

Silvia

Angela ha detto...

Giulia questa sciarpa è stupenda!!
Un bacio grande.

elena fiore ha detto...

Il feltro è davvero meraviglioso...
proprio come te :-)

Un abbraccione, ciao°*°
elena

Giada - Pepitarosa ha detto...

ma che bella questa sciarpa :O
cm fai a dare la forma della rete? proprio deliziosa complimenti!

GIfelt ha detto...

Per chi mi chiede informazioni: fare la rete è semplicissimo, basta disporre a reticolato dei cordono di lana merinos e poi bagnarli come al solito e infeltrirli curando in particolare i punti di intersezione. I cordoni possono essere di uno o più colori.
Ciao.
grazie a tutte
Giulia

Giada - Pepitarosa ha detto...

Grazie!Lo sai che non ci avevo mai pensato a disporli a rete? quasi quasi oggi provo a farmi una sciarpina :) 6 stata gentilissima, se vuoi passa a trovarmi!a presto

Yorky ha detto...

MARAVILLOSO!!! mucho trabajo y creativo, saludos desde Concepcion Chile...