GIfelt

FELTRO ARTIGIANALE AD ACQUA


giovedì 5 marzo 2009

Passo 4

Ieri bellissima giornata a Petrelli. Peccato che abbia potuto lavorare molto poco essendo impegnata in altre attività (vi racconterò)


Fatto uno schizzo del motivo da eseguire, ho ricavato la base di feltro seguendo la forma del supporto in MDF.


Poi ho iniziato a ritagliare le varie forme e,

dopo una prova di disposizione
le ho lavorate nuovamente in acqua calda e stuoino per eliminare il taglio netto eseguito con le forbici.

5 commenti:

ssimoxxx ha detto...

Ciao,
sono stata un pò assente!!!
Nel frattempo sono stata alla fiera a Vicenza...forse era meglio non andare...che meraviglie:NON HO PAROLE.Adesso ho due priorità:voglio imparare a produrre il feltro (per le mie collane e spille) e lavorare con l'uncinetto!
Posso farcela.Tante idee e poco tempo come sempre.
Buona giornata e buon lavoro anche a tuo marito.Un bacio grande SIMO.

CLAUDIA ha detto...

Cara Giulia, GRAZIE per questa tua spiegazione passo-passo, é un piacere vederti lavorare!!! Sono impaziente di vedere la tua cornice finita, che a quanto mi posso già immaginare, sarà uno spettacolo!!!

A presto!!!
Claudia

P.S. Sembrava che finalmente arrivasse un po' di primavera, ma é ancora arrivata la neve!!!

donnaraita ha detto...

Sto gustando ogni passaggio di questo tuo lavoro.... sarà sicuramente un capolavoro. Baci Rita

GIfelt ha detto...

E invece non vi aspettate niente di che perchè può darsi che sia una porcheria. Comunque grazie dell'attenzione.

Eduardo Miguel ha detto...

- Estão todos trabalhando muito por aí!!! Giulia suas palavras me pereceram tão carinhosas, tão atenciosas que fiquei muito emocionado, gostei muito muito muito... obrigado pela amizade e pelo carinho espero que um dia possa ir até a Itália visitar os parentes me minha esposa em Viarejo e se for vou lhe levar um presente muito especial, prometo!
Giulia á voce e toda sua família um grande abraço deste Brasil


- Sono tutto il funzionamento molto per là! Giulia le relative parole lo aveva perito così affectionate, così considerate che molto sono stato spostato, gradito molto molto molto… debitore per l'amicizia e l'affetto che attendo che un giorno può andare fino all'Italia visitare i parenti me la mia moglie in Viarejo e sarà in se va prendergli un regalo molto speciale, prometto!
Giulia voi e tutta la relativa famiglia grande che abbraccio del questo Brasile