GIfelt

FELTRO ARTIGIANALE AD ACQUA


venerdì 21 novembre 2008

Petrelli















Ogni mattina, quando vado a lavorare, mi trovo davanti queste immagini e, siccome mi sembra molto affettuoso mostrare alle amiche di Internet il luogo in cui ci si sbizzarrisce, le metto nel blog.
Il trullo è una costruzione caratteristica della nostra zona, fu fatto da mio suocero imitando quelli medioevali di Alberobello, ora è adibito a capanno degli attrezzi. Intorno la campagna verdeggia di oliveti, ma il trullo, con la torretta ( http://www.iltrullodipetrelli.it/ ) che si scorge appena, adibita in parte a laboratorio, è circondato da alti pini che mi fanno compagnia nelle ore più "creative" della mia giornata.
Sulla facciata del trullo, su di una "chianca" in pietra bianca è incisa questa poesia che scrisse il mio impareggiabile papà Gabriele :
Rustico è il luogo
e l'aria profumata.
Quieto il lavoro
e dolce v'è il riposo.
Fermati adunque
quanto mai serena qui scorre la vita.

Vi assicuro che è proprio così.





6 commenti:

Simo ha detto...

Caspita Giulia, come sei fortunata! E' un posto bellissimo,anche solo in foto trasmette quiete e tranquillita'...che bello avere un laboratorio in un luogo tanto incantevole. Ciao. Simo

CLAUDIA ha detto...

... e ci credo bene che le parole della poesia siano vere!!! Con un quandro come questo intorno si lavora sicuramente in modo sereno!!!

Un abbraccio
Claudia

P.S. Qui invece sta arrivando l'inverno!!!

GIfelt ha detto...

Grazie. Vi sento sempre tanto vicine
Giulia

Cl@udia ha detto...

Giulia, che posto meravigliosooooooooo !!!
Voglio venire anch'io !!
Qui freddo e vento...per martedì è prevista neve,,,uffa!
Adoro la tua regione, ci ho trascorso una vacanza bellissima !!!!
Un abbraccio !!!!!

GIfelt ha detto...

Come mi piacerebbe che nevicasse anche qui!
Ciao Claudia.
Giulia

Roberta Filava ha detto...

ma che bello! e che bei ricordi mi fanno ritornare queste foto...io sono barese e noi aveveamo dei trulli bellissimi vicino a d alberobello e i miei ricordi sono tre mesi estivi di vita di campagna con gli abitanti della zona...rivivrei tutti quei momenti anche ora o li farei vivere a mia figlia se potessi..
sei fortunata a vivere in yn posto così bello e circondato di storia familiare...
un abbraccio pugliese
roberta